Presidente Sis 118: videocamere su ambulanze a livello nazionale

Red/Cro/Bla

Roma, 7 gen. (askanews) - "La dotazione di videocamere da installare a bordo dei mezzi di soccorso, ma anche da posizionare sulla divisa degli operatori del Set 118, da attivare unicamente in caso di necessità, al fine di assicurare, in condizioni normali, la tutela della privacy, venga presa in considerazione e resa obbligatoria non solo a Napoli o in Campania, ma anche a livello nazionale". Lo afferma Mario Balzanelli presidente Nazionale della SIS 118, in una lettera inviata al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, che ringrazia "per aver deciso di dotare i mezzi di soccorso del Sistema 118 di Napoli di videocamere al fine di esercitare una chiara azione deterrente nei confronti delle aggressioni poste in essere dall'utenza contro gli equipaggi oltre che di consentire, con maggiore velocità, l'identificazione dei responsabili delle stesse ai fini di giustizia".

"L'installazione delle videocamere rappresenta un enorme passo in avanti per la sicurezza e la conseguente tranquillità degli operatori del SET 118, condizioni assolutamente fondamentali per l'estrema delicatezza della operatività tempo dipendente del soccorso che si svolge sia a bordo dei mezzi di soccorso e più ancora sugli scenari, in ambiente aperto o chiuso, delle varie emergenze, quindi a distanza anche considerevole rispetto ai mezzi", aggiunge.