Presidente Toyota critica capo Comitato Olimpico: frasi sessiste

·1 minuto per la lettura
Presidente Toyota critica capo Comitato Olimpico: frasi sessiste
Presidente Toyota critica capo Comitato Olimpico: frasi sessiste

Milano, 10 feb. (askanews) – Il presidente del gruppo Toyota, fra

i principali sponsor delle Olimpiadi di Tokyo, ha duramente

criticato i commenti ritenuti sessisti del numero uno del

Comitato organizzatore (Tocog), Yoshiro Mori, secondo cui le

donne “parlerebbero troppo allungando a oltranza le riunioni”. A

leggere il duro messaggio di Akio Toyoda, è stato il direttore

della comunicazione Jun Nagata durante la presentazione dei conti

trimestrali, chiusi con un balzo dell’utile operativo del 54% e

una revisione al rialzo delle stime di vendite e profitti per

l’esercizio 2021.

“Siamo delusi dai recenti commenti del Presidente del

Tocog (Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici

di Tokyo), che sono contrari ai valori che Toyota rispetta e

sostiene. Questo è il messaggio del presidente Toyoda. Ne abbiamo

discusso a fondo al nostro interno e per veicolare i valori di

Toyota abbiamo deciso che non potevamo restare in silenzio”.

Tornando ai risultati, Toyota ha voluto tranquillizzare i mercati

sulla crisi di chip che sta colpendo il settore e ha alzato gli

obiettivi di vendita e produzione 2021 del 3,3% a 9,73 milioni

veicoli. “Per ora non registriamo significativi cali della

produzione”, ha detto il Cfo Kenta Kon, spiegando che il gruppo

ha aumentato le scorte di chip e che sta tenendo i fornitori

costantemente aggiornati sui piani di produzione.