Presidenziali Francia, 30 cortei contro estrema destra e Le Pen

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 apr. (askanews) - In Francia sono previste oggi trenta manifestazioni per dire "no all'estrema destra", otto giorni prima del secondo turno delle elezioni presidenziali in cui competono Marine Le Pen ed Emmanuel Macron.

Proprio la candidata del RN ha protestato contro i cortei definendoli "profondamente antidemocratici" e "ritengo che i francesi trovino disdicevole vedere che il loro voto sia contestato in strada".

In tutta la Francia sono attesi circa 15mila manifestanti, secondo le autorità. Oltre trenta organizzazioni e sindacati si riuniscono sotto lo slogan: "Contro l'estrema destra e le sue idee, no a Marine Le Pen all'Eliseo".

A Parigi la manifestazione parte da Place de la Nation diretta a Place de la République. Una protesta considerata "a rischio" dalle autorità che si aspettano circa 4mila partecipanti. Il corteo "probabilmente riunirà vari manifestanti, gilet gialli, estrema sinistra" e associazioni, ha detto una fonte della polizia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli