Presidenziali Polonia: Duda in testa, ma rischia al ballottaggio

Bea

Roma, 27 giu. (askanews) - Il presidente uscente Andrzej Duda dovrebbe vincere senza problemi il primo turno delle presidenziali polacche che si terranno domenica, senza per ottenere la maggioranza assoluta dei voti che gli consentirebbe di evitare il ballottaggio. Ma al secondo turno il capo della stato populista rischia forte contro lo sfidante liberale Rafal Trzaskowski, entrato nella contesa all'ultimo minuto.

Il primo turno del voto avrebbe dovuto tenersi a inizio maggio ma stato annullato ad appena quattro giorni dalla data fissata dopo che il PiS, il partito di governo, ha rinunciato alla controversa consultazione postale studiata per alleviare i timori di contagio da coronavirus.

L'elezione stata poi spostata al 28 giugno. Ma da allora Duda, indipendente vicino ai conservatori del PiS, ha visto il suo vantaggio nei sondaggi ridursi sempre di pi. Secondo l'aggregatore di sondaggi Europe Elects domenica otterr il 41% dei voti, non abbastanza per evitare il ballottaggio. (Segue)