Presidenziali Tunisia, Corte rifiuta rilascio del candidato Karoui -3-

Fth

Roma, 2 ott. (askanews) - La candidatura di Nabil Karoui è stata comunque convalidata da Isie, l'ente responsabile dell'organizzazione delle elezioni, e da allora ha fatto una campagna attraverso il canale televisivo che ha fondato, Nessma, e tramite sua moglie Salwa Smaoui. Alla fine del primo turno delle elezioni presidenziali del 15 settembre, un accademico indipendente, Kais Saied, è arrivato primo con il 18,4% dei voti, davanti a Nabil Karoui che ha raccolto il 15,58% delle preferenze. Qalb Tounes, ma anche Isie, osservatori internazionali e molti politici hanno chiesto al candidato incarcerato di fare una campagna "equa" per il secondo turno, che dovrebbe svolgersi il 13 ottobre.