Presidenziali Uruguay, vince candidato governo ma è ballottaggio

Coa

Roma, 28 ott. (askanews) - Il candidato della coalizione di Sinistra, Daniel Martinez, ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali in Uruguay, ma senza riuscire ad evitare il ballottaggio del prossimo 24 novembre, che potrebbe rivelarsi estremamente insidioso.

Dopo lo scrutinio del 93,99% delle schede, il suo Frente Amplio ha ottenuto il 40,52% delle preferenze. Un successo che consentirà a Martinez di andare al ballottaggio con il secondo candidato più eletto, l'esponente del Partido Nactional di centro-destra, Luis Lacalle Pou, che ha ottenuto il 29,77% dei voti.

A seguire, e dunque esclusi dalla corsa alla presidenza, i candidati del Partito Colorado e del Partido Cabildo Abierto, Ernesto Talvi e Guido Marini Rios, che hanno ottenuto rispettivamente il 12,85% e l'11,29% dei voti.(Segue)