Presidenziali Usa 2024, scatta la contesa tra i Repubblicani

(Adnkronos) - Scattata negli Stati Uniti la dura contesa nel Partito Repubblicano per la candidatura alle presidenziali del 2024. Ad aprire le danze è Donald Trump, che ha definito il suo principale competitor De Santis "un amministratore mediocre e privo di lealtà", ricordando inoltre di aver già preso in passato un milione di voti in più del governatore della Florida.