Presolana, disperso ragazzo di 28 anni: al via le ricerche

ragazzo disperso
ragazzo disperso

Un ragazzo di 28 anni non è rientrato a casa da un’escursione sulla Presolana. Quattro squadre del soccorso alpino e l’elisoccorso si sono attivate per cercare il giovane.

Le ricerche sono partite sul massiccio della Presolana nella Bergamasca nella giornata di ieri, domenica 2 ottobre, quando il ragazzo non è rientrato a casa.

Ragazzo disperso sulla Presolana

Il giovane di 28 anni era partito domenica mattina presso il Passo della Presolana. L’escursione lo avrebbe portato sulle creste del massiccio fino a raggiungere la vetta della Presolana occidentale passando per il Monte Visolo. Il 28enne sarebbe poi sceso a valle percorrendo la via normale. Alla fine dell’escursione avrebbe dovuto incontrare parenti e familiari al Rifugio Rino Olmo. Dopo ore, non vedendolo arrivare la famiglia ha allertato i soccorsi.

Dopo l’allerta sono partire le ricerche: la centrale del numero unico d’emergenza ha attivato quattro squadre di soccoritori della VI Delegazione Orobica del Soccorso Alpino. Tre team hanno ripercorso le creste anche durante la notte incluse nell’itinerario del ragazzo. L’ultima squadra ha esplorato la parte nord della zona interessata alle ricerche. I gruppi di ricerca sono stati coadiuvati dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e dai Vigili del Fuoco.

L’elicottero del 118 di Sondrio dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza di Regione Lombardia, abilitato al volo notturno ha supportato le ricerche sorvolando la zona.

Al momento, il giovane non è ancora stato ritrovato. Le ricerche proseguiranno anche nelle prossime ore. Nel frattempo le forze dispiegate per perlustrare l’area continueranno a cercare il 28enne.

LEGGI ANCHE