Pressing di Fauci su Trump, "Deve vaccinarsi"

·1 minuto per la lettura

AGI - Nuova ' battaglia' dell''immunologo americano Anthony Fauci sul Covid.  Il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseas ritiene che il presidente Donald Trump dovrebbe vaccinarsi.

“La decisione - ha spiegato in un'intervista alla Cnn - spetta a lui e ai medici della Casa Bianca. La mia raccomandazione, come ho detto in passato, è che si vaccini. E' ancora il presidente degli Stati Uniti, è una persona in condizioni delicate, per cui la mia raccomandazione non cambia”. Fauci, inoltre, non dice se sia stato un errore non porre, alla vigilia di Natale, restrizioni ai viaggiatori in arrivo dal Regno Unito, ma definisce “prudente” la scelta di mettere vincoli più rigidi.    

 “Penso sia una buona idea - ha spiegato Fauci - sottoporre i viaggiatori ai test e non lasciarli sull'aereo, a patto che abbiano documenti che provano la loro negatività al Covid. Si può discutere - ha aggiunto - se fosse stato più giusto farlo qualche giorno prima delle festività, ma trovo prudente prevedere nuove restrizioni”. Decine di Paesi, tra cui l'Italia, hanno vietato l'arrivo di viaggiatori dal Regno Unito dopo la scoperta della “variante inglese” al virus. 

Secondo l'immunologo, negli Stati Uniti il "peggio deve ancora arrivare" per quanto riguarda la pandemia di Covid-19. Parlando alla Cnn, il direttore dell'Istituto nazionale di malattie infettive Usa prevede presto un nuovo picco di contagi come conseguenza degli assembramenti nel periodo festivo.  "Potremmo vedere un aumento dei casi - ha spiegato - e poi un altro ancora". Quando gli è stato chiesto se pensasse che il "peggio debba ancora arrivare", Fauci ha risposto con un secco "sì". "Se guardiamo la curva dei contagi - ha aggiunto - vediamo che è salita tra fine autunno e inizio inverno, e questo è abbastanza preoccupante"