Prestiti Findomestic: tutto quello che devi sapere

prestiti findomestic

Richiedere un prestito significa affidarsi all’ente bancario giusto. Oggi, grazie ad internet è possibile cercare informazioni velocemente e, perfino ottenere un preventivo in tempo reale senza doversi recare fisicamente presso la sede della banca o della finanziaria.

Tra le realtà storiche presenti sul mercato italiano spicca sicuramente Findomestic. Questo istituto di credito, infatti, è stato tra i primi a puntare sul web e ad offrire tutta una serie di servizi direttamente attraverso il sito web!

Partendo da questa recensione del prestito findomestic realizzata dagli specialista de ipiccoliprestiti.com cerchiamo di capirci qualcosa in più e di scoprire tutti i prodotti destinati al mercato del credito.

Findomestic: è affidabile?

La prima cosa che ci si chiede prima di affidarsi ad un gruppo bancario, riguarda la sua affidabilità e sicurezza. Il gruppo bancario Findomestic, durante gli anni, ha subito un’enorme crescita grazie all’utilizzo di metodologie tecnologiche ed innovative, che l’hanno reso leader nel settore. Offre prodotti e servizi diversificati ed adatti a tutte le esigenze dei clienti.

L’azienda, dunque, si preoccupa di realizzare prodotti di credito e di risparmio basandosi sui principi di affidabilità, sostenibilità e responsabilità, così da contribuire ad uno sviluppo sociale ed economico utile al nostro Paese.

Tra le diverse soluzioni di credito, la Findomestic propone i piccoli finanziamenti: ottimi per coloro che necessitano somme esigue in tempi brevi.

Mini finanziamenti: come funzionano?

Per ottenere un mini prestito è sufficiente, nel caso in cui non ci potesse recare in filiale, seguire una semplice procedura online. Tutto ciò agevola il cliente, rendendo il processo molto più rapido.

Dopo l’eventuale approvazione della richiesta, il denaro sarà accreditato direttamente sul conto del richiedente, non necessariamente appartenente alla Findomestic.

Persino i requisiti da soddisfare sono semplici: bisogna essere residenti in Italia, avere un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni.

L’istituto di credito necessita, però, di garanzie: bisogna dimostrare il proprio reddito, mediante busta paga o pensione.

Le somme richiedibili vanno da 1.000 euro ad un massimo di 60.000 euro, restituibili in comode rate mensili.

Cambio e salto rata di Findomestic

Il prestito dovrà essere, ovviamente, restituito mediante delle rate, il cui importo sarà scelto in base alle proprie esigenze con la filiale stessa.

La Findomestic, però, mette a disposizione dei clienti due interessanti opzioni per agevolare ulteriormente i pagamenti: cambio e salto rata.

L’opzione Cambio Rata prevede la possibilità di cambiare l’importo della rata mensile, anche con prestito in corso.

Il Salto Rata, invece, consente di posticipare il pagamento di una rata.Per utilizzare entrambe le opzioni è necessario che il cliente abbia versato con regolarità le rate mensili precedenti. Le modalità e il numero massimo di utilizzo di queste due opzioni, sono esplicate in maniera più dettagliare nel contratto del prestito Findomestic.

Chiedi un preventivo!

Il modo migliore per trovare un prestito adatto a soddisfare le nostre richieste, è confrontare le diverse possibilità che abbiamo a disposizione. Per tale motivo, la Findomestic permette ai clienti di richiedere un preventivo online, selezionando la pagina dedicata ai prestiti personali.

Basta inserire la tipologia di credito che ci interessa e l’importo che desideriamo, così da ottenere: importo e numero di rate da pagare, tassi d’interesse applicati (TAN e TAEG) e i termini e le condizioni del finanziamento.

Dopo la simulazione, sarà subito disponibile procedere alla richiesta e, una volta valutata, Findomestic provvederà ad avvisare se è stata approvata!

Findomestic: prestiti senza busta paga

La Findomestic agevola anche coloro che non dispongono di una busta paga, magari perché disoccupati o comunque vivono situazioni precarie.

Nel caso di giovani dai 18 ai 35 anni, questi possono scegliere il piano “Comevoglio, giovani progetti” che presenta condizioni adatte per questa categoria. Altrimenti, basta utilizzare come garanzia il possedimento di un immobile o un rendimento fisso percepito da un affitto. In più, c’è la possibilità di optare per un “prestito cambializzato”, che non ha bisogno neanche di garanti. Tutte le condizioni verranno, poi, concordate con l’ente stesso in base alla situazione specifica.

Dunque, l’ente in questione permette a chiunque di ricevere un sostegno economico, cercando di realizzare un piano personale, flessibile ed adatto a determinate circostanze.

Ciò dimostra l’affidabilità di una compagnia il cui scopo principale è mettersi al servizio della propria clientela!