In prestito con diritto di riscatto dall'Atalanta, pronto al servizio di Juric

A Torino è arrivato Miranchuk, il russo subito titolare
A Torino è arrivato Miranchuk, il russo subito titolare

Nuovo acquisto per il Torino sulla trequarti, si tratta di Aleksej Miranchuk, acquisito dalla società di Cairo l’11 agosto. La formula scelta dalle due società è quella del prestito con diritto di riscatto, fissato sui 12 milioni di euro. Per il trequartista russo c’è in prospettiva un triennale se i Granata decideranno di esercitare l’opzione di riscatto in primavera.

Subito una maglia da titolare per Miranchuk

Nonostante i soli due allenamenti nelle gambe Aleksej Miranchuk con tutta probabilità otterrà una maglia da titolare alla prima di campionato; visto che Demba Seck non è convocato le scelte di Juric sulla trequarti sono limitate, e questo potrebbe far ricadere la scelta del tecnico sul nuovo arrivato, dopotutto anche all’Atalanta Miranchuk era abituato a fare un gioco molto simile a quello proposto al Torino da Juric, convinto di poter facilmente inserire il fantasista all’interno delle sue strategie di gioco.

Il percorso con l’Atalanta

Arrivato in Italia nella stagione 2020-2021 iniziando la sua avventura con la maglia della Dea, il classe ’95 ha disputato 56 partite in maglia neroazzurra, conditi da 9 gol e 7 assist. La sua esperienza, anche internazionale, potrà fare decisamente comodo all’ambiente granata, viste anche le recenti tensioni che hanno percorso lo spogliatoio in questa prima fase della stagione.