Previsioni meteo, torna il freddo nella penisola: allarme per i frutteti

Previsioni meteo, torna il freddo nella penisola: allarme per i frutteti

Con il maltempo torna anche il freddo, queste le previsioni meteo per domani, 24 marzo. Correnti gelide provenienti dalla Russia porteranno, infatti, a un calo delle temperature anche di 15°C. Coldiretti annuncia il pericolo per i frutteti e le primizie degli orti.

Previsioni meteo, torna il freddo

L’inizio della settimana ha già registrato un significativo calo termico, a causa delle correnti gelide provenienti dalla Russia. Ma con martedì 24 marzo si assisterà a un vero e proprio ritorno dell’inverno in Italia. Con la propagazione delle correnti russe su tutta la penisola, venti freddi porteranno a un calo delle temperature anche di 15°C. La situazione non migliorerà almeno fino all’inizio del finesettimana. Inoltre, è previsto l’arrivo di un ciclone, che porterà il maltempo su molte regioni italiane. Non si esclude il ritorno della neve.

Sarà il Centro-sud a subire i maggiori peggioramenti sui comparti adriatici, a causa di una consistente e fredda massa nuvolosa in arrivo dai vicini Balcani. In particolare si potrà assistere a nevicate sparse fino a quote di pianura tra Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, e con qualche pioggia ancora tra la Calabria e la Sicilia. Al Nord, invece, si prevedono al più fenomeni deboli e isolati sulle Alpi occidentali.

Allarme per i frutteti

Coldiretti ha annunciato che il ritorno del freddo porterà ad un allarme per i frutteti già fioriti in Veneto. “Gli alberi di pesco hanno già i frutticini, tra i filari di kiwi ci sono le prime gemme e il freddo improvviso potrebbe bruciarle” spiegano i tecnici dell’osservatorio regionale. La fase in cui si trovano gli alberi da frutta è particolarmente “delicata in questo momento”, precisano. La preoccupazione riguarda anche le coltivazioni di albicocchi e ciliegio in procinto di sbocciare.

Inoltre, anche le primizie degli orti spuntate in anticipo, come carciofi, asparagi, zucchine, piselli, insalate, saranno da trattare con particolare attenzione. Il consiglio di Coldiretti è quello di intervenire, dove possibile, con l’irrigazione antibrina, che consente di mantenere la temperatura a zero gradi ricoprendo gli organi vegetali con uno strato di ghiaccio. Infine, Coldiretti Veneto raccomanda di ricorrere “alle assicurazioni con polizze multirischio e ai servizi messi in campo dai Consorzi di Difesa dalle avversità atmosferiche”.

Previsioni meteo mercoledì 25 marzo

Per mercoledì 25 marzo è previsto l’arrivo di maltempo diffuso in Sicilia, sulla Calabria e sul resto del Sud, ma con altri rovesci e nevicate sulle zone adriatiche fin sulla Romagna. Nel resto d’Italia saranno presenti tante nubi, mentre sulle Alpi si attendono nevicate. Fanno eccezione i settori centro-meridionali della Sardegna che vedranno qualche debole schiarita.