Prima e dopo del leader dei Maneskin

·1 minuto per la lettura
com'era damiano dei maneskin prima di arrivare al successo
com'era damiano dei maneskin prima di arrivare al successo

Sul palco del Festival di Sanremo 2021 ci saranno anche i Maneskin (termine danese che significa “Chiaro di luna”), gruppo musicale romano formato da tre ragazzi e una ragazza, diventati celebri per la loro partecipazione a X Factor 11 dove si sono classificati secondi dietro a Lorenzo Licitra.

Il leader della band è Damiano David, che oggi si presenta come “rocker dannato” e, da quando la band ha raggiunto il successo, si è affermato come sex symbol amatissimo dalle più giovani, ma fino a pochi anni prima aveva tutt’altro aspetto, da bravo ragazzo. Ecco la differenza tra ieri (quando già cantava, ma portava i capelli corti e un folto ciuffo e studiava al Liceo Linguistico Eugenio Montale di Roma) e oggi.

Damiano David 4 anni fa
Damiano David 4 anni fa

Damiano dei Maneskin, ieri e oggi

Quando era solo uno studente del liceo Montale di Roma, Damiano dei Maneskin era un ragazzo “acqua e sapone”, con i capelli in ordine e corti (molto più chiari di oggi) e abiti ordinari (moltissime foto lo ritraggono in jeans e camicie bianche). Non utilizzava make-up e non indossava quegli outfit stravaganti e “maledetti” che l’hanno reso così noto e amato dalle sue fan.

Damiano
Damiano

Oggi le cose sono molto cambiate e il cantante dei Maneskin è considerato uno dei maggiori esponenti, nel panorama musicale italiano, della moda “genderless” e androgina, un filone a cui appartengono anche Achille Lauro e Harry Styles. Tra i must dei suoi look ci sono pellicce, camicie floreali, calze a rete e pantaloni in pelle, ma anche gioielli, scarpe e trucco che non passano inosservati.

damiano dei maneskin oggi
damiano dei maneskin oggi

Lo stesso Damiano, dopo la vittoria a X Factor, ha ammesso che gli piace “esagerare, truccarmi e mettermi gli orecchini. Mi piaccio molto, non ho niente di cui lamentarmi. Funziona tutto”.