Prima Prova Maturità 2022, tototema: anniversari e ricorrenze più importanti

Esame maturità 2022
Esame maturità 2022

A pochi giorni dalla prima prova della maturità, vediamo quali sono gli anniversari più importanti celebrati nel 2022, dalla nascita/morte di scrittori novecenteschi fino ad eventi di cronaca, con cui le tracce del tema potrebbero avere a che fare.

Maturità 2022 Prima Prova: anniversari di eventi e personaggi storici per il tema di italiano

Sono diversi gli anniversari ricorrenti nel 2022 da cui il Ministero potrebbe prendere spunto per elaborare le tracce dei temi da proporre agli studenti. Ricordando che sarà possibile scegliere tra analisi del testo (tipologia A), testo argomentativo (tipologia B) o tema di attualità (tipologia C), queste le principali ricorrenze legate a scrittori dell’Ottocento/Novecento che potrebbero essere gettonati per l’analisi testuale:

  • 100 anni dalla morte di Giovanni Verga

  • 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

  • 50 anni dalla morte di Dino Buzzati

  • 110 anni dalla nascita di Elsa Morante

Ci sono dunque buone probabilità che il testo che gli alunni dovranno analizzare venga tratto da un’opera di uno di questi scrittori (da non escludere anche Dante, di cui l’anno precedente si sono celebrati i 700 anni dalla morte).

Per quanto riguarda invece gli anniversari da cui si potrebbe prendere spunto per la traccia del testo argomentativo troviamo:

  • 30 anni dalle stragi di mafia (Falcone e Borsellino)

  • 140 anni dalla morte di Charles Darwin

  • 70 anni dalla morte di Maria Montessori

  • 30 anni del Trattato di Maastricht

  • 150 anni dalla morte di Giuseppe Mazzini (fondatore della Giovine Italia)

  • 200 anni dalla nascita di Louis Pasteur (inventore del vaccino antirabbico)

  • 200 anni dalla morte di Antonio Canova (esponente del Neoclassicismo autore di capolavori dell’arte come Amore e Psiche, Le tre Grazie ed Ercole e Lica).

Tracce Maturità 2022: 30 anni dal Trattato di Maastricht

Noto anche come Trattato sull’Unione europea (TUE), è stato firmato il 7 febbraio 1992 dai dodici paesi membri dell’allora Comunità europea, oggi Unione europea. Entrato in vigore il 1º novembre 1993, definisce i cosiddetti tre pilastri dell’UE secondo cui questa si fonda sulle Comunità europee (primo) integrate da due altri ambiti di cooperazione (secondo e terzo), ovvero la politica estera e di sicurezza comune (PESC) e la giustizia e affari interni (GAI).

Possibili tracce Prima Prova 2022: 30 anni da Tangentopoli

Nota anche come Mani pulite, con il termine Tangentopoli si intende una serie d’inchieste giudiziarie condotte in Italia nella prima metà degli anni Novanta da parte di varie procure che rivelarono un sistema corrotto che coinvolgeva in maniera collusa la politica e l’imprenditoria italiana. L’impatto mediatico e il clima di sdegno dell’opinione pubblica che ne seguirono furono tali da decretare il crollo della cosiddetta Prima Repubblica e l’inizio della Seconda.

Ricorrenze per la Maturità 2022: 30 anni dalla strage di Capaci e di Via D’Amelio

La strage di Capaci fu un attentato di stampo terroristico-mafioso compiuto da Cosa Nostra il 23 maggio 1992 con una carica composta da tritolo, RDX e nitrato d’ammonio per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone. Gli attentatori fecero esplodere un tratto dell’autostrada A29 mentre costui vi transitava insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta. Oltre al giudice, morirono la consorte e i poliziotti Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Stessa matrice terroristica ha avuto la strage di via d’Amelio, avvenuta il 19 luglio 1992 ai danni del magistrato Paolo Borsellino. Oltre a lui, hanno perso la vita i cinque agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Anniversari Prima Prova 2022: 100 anni dalla Marcia su Roma

Manifestazione armata eversiva organizzata dal Partito Nazionale Fascista (PNF), la Marcia su Roma aveva come obiettivo il colpo di Stato volto a favorire l’ascesa di Benito Mussolini alla guida del governo in Italia. Il 28 ottobre 1922 migliaia di fascisti si diressero sulla capitale minacciando la presa del potere con la violenza fino a quando, due giorni dopo, il re Vittorio Emanuele III non incaricò il duce di formare un nuovo governo.

Tema italiano Maturità 2022: 50 anni dal Watergate

Scoppiato negli Stati Uniti nel 1972, lo scandalo Watergate fu innescato dalla scoperta di alcune intercettazioni illegali effettuate nel quartier generale del Comitato nazionale democratico (in particolare presso il Watergate hotel, da cui il nome) da parte di uomini legati al Partito Repubblicano e in particolare al Comitato per la rielezione del presidente Richard Nixon. La vicenda portò alla richiesta di impeachment e alle dimissioni di Nixon.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli