In primavera torna in Italia il Cirque du Soleil

In primavera torna in Italia il Cirque du Soleil

Milano, 7 ott. (askanews) – Bisognerà aspettare fino a primavera poi ci si potrà immergere nella magia del Cirque du Soleil nella sua forma più autentica e poetica.

A sedici anni dalla prima volta in Italia del Grand Chapiteau, il tendone da circo, arriva Totem, un’incredibile show inedito per il nostro Paese. Nel cast anche Massimo Medini e Denise Garcia Sorta una coppia incredibile di roller skater italiani che svela qualche dettaglio dello show. “Totem è uno spettacolo divertente è emozionante allegro, è uno spettacolo che ciascuno interpreta nella sua maniera a seconda dello stato d’animo del momento ma è meraviglioso”.

Lo spettacolo, che a dieci anni dal suo debutto ha ipnotizzato più di 6 milioni di persone provenienti da oltre 50 città in tutto il mondo, si presenta come un viaggio affascinante nella storia dell’umanità. “E’ l’evoluzione dell’uomo, ti fa capire che uno può arrivare dove vuole non ci sono limiti per le possibilità umane”.

Nello show che sarà a Roma dal primo aprile e poi dal 20 maggio a Milano, Massimo e Denise interpretano dei nativi americani. “All’inizio è stato un po’ difficile ma ci siamo ambientati velocemente, abbiamo avuto la fortuna che il regista Robert Lepage ci ha portati in una riserva indiana dove ci hanno battezzati e ci hanno fatto conoscere la loro cultura”.

Ambientato su un’isola che evoca la forma di una tartaruga gigante, Totem è pensato come un viaggio multisensoriale che ripercorre le principali tappe della specie umana, dagli anfibi fino al desiderio dell’uomo di riuscire a volare. Esplora così i sogni dell’umanità in alternanza tra scienza e leggenda.