Primo caso confermato di nuovo coronavirus a Città del Messico

Primo caso confermato di nuovo coronavirus a Città del Messico

Città del Messico, 28 feb. (askanews) – Primo caso di nuovo coronavirus a Città del Messico. Lo ha confermato il sottosegretario alla Prevenzione e promozione della Salute del Messico, Hugo Lopez-Gatell.

“Stavamo effettuando il secondo test di conferma da parte del laboratorio nazionale di riferimento Indre (Instituto Nacional de Enfermedades Respiratorias). Il processo è durato tutta la notte e verso le 6 del mattino ci hanno dato il risultato ed è positivo, quindi abbiamo già un caso confermato di coronavirus e lo consideriamo il caso indice”, ha spiegato il sottosegretario.

Si tratta di un uomo di 35 anni, che di recente è stato in Italia e che ora si trova nella capitale messicana. Per ora il contagiato presenta sintomi lievi, simili a catarro, e cinque persone che sono state a contatto con lui sono ora sotto osservazione.

Il 26 febbraio il Brasile ha confermato il primo caso di Covid-19 su un connazionale che era rientrato dal Nord Italia, primo caso in America Latina di nuovo coronavirus.