Primo evento senza misure anti-covid

·2 minuto per la lettura
Croazia
Croazia

Esperimento in Croazia, dove un locale ha organizzato la prima festa senza norme anti-Covid per le persone vaccinate. Via la mascherina e stop al distanziamento sociale, ma solo per coloro che hanno ricevuto il vaccino.

Esperimento in Croazia: festa senza norme anti-Covid

Niente mascherina e distanziamento sociale in Croazia, dove nella serata di ieri, 13 maggio, è stata organizzata una festa priva di norme anti-Covid. Nel ristorante Rooftop Lateral a Zagabria c’è stato il primo evento senza misure di contenimento dei contagi. Una festa organizzata solo per coloro che avevano ricevuto tutte e due le dosi di vaccino ed era risultato negativo ad un tampone Covid nelle ultime 48 ore. Si è trattato di un vero e proprio esperimento, un test in cui gli ospiti, che erano circa un centinaio, sono stati incitati ad abbracciarsi, stringersi la mano, socializzare e ballare insieme. Questo per vedere se anche a queste condizioni il virus continua a circolare.

Esperimento in Croazia: il test

Gli epidemiologi continueranno a seguire nei prossimi giorni lo stato di salute di tutte le persone che hanno partecipato alla festa. A tutti verrà fatto un test per vedere se si sono infettati. Intanto dovranno attenersi in modo molto rigoroso alle misure protettive ed evitare di avere contatti sociali per sicurezza. Non si tratta dell’unico evento tra vaccinati. Sabato si terranno un concerto e una festa di matrimonio con regole simili a quelle applicate da questo locale, ma in presenza di persone che hanno avuto il Covid recentemente oppure con un tampone negativo nelle ultime 48 ore.

Esperimento in Croazia: i dati

Il ministro della Salute Vili Beroš ha annunciato che il 29% della popolazione adulta è stata vaccinata con una dose e l’8% con entrambe le dosi. Per questo è importante testare se i vaccini sono realmente efficaci e vedere se è possibile allentare le misure restrittive in vista della stagione turistica. Escludere la possibilità che le persone vaccinate possano contagiarsi e contagiare è fondamentale per capire come procedere con le regole. In Croazia sono arrivate 1.571.650 dosi di vaccino e più di 1.230.000 dosi sono state iniettate dall’inizio della campagna vaccinale. Il ministro ha aggiunto che in Croazia si sta registrando un trend molto promettente, con una diminuzione di contagi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli