Primo matrimonio LGBTQ+ tra i Carabinieri: picchetto d’onore per vicebrigadiera e compagna

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo 8 anni d’amore, la palermitana Elena Mangialardo, vicebrigadiera presso il nucleo radiomobile Cassia di Roma, ha sposato la romana Claudia de Dilectis, imprenditrice, il 18 luglio 2022 a Cefalù, una cittadina costiera a nord della Sicilia, in provincia di Palermo. Grazie a loro, per la prima volta all’interno dell’Arma dei Carabinieri, si è sancita la prima unione civile. Il matrimonio ha rispettato i canoni cerimoniali dell’Arma, con Elena vestita in alta uniforme storica e Claudia in un meraviglioso abito bianco. Non è mancato nemmeno il rituale picchetto d’onore dei Carabinieri, che sull’attenti, hanno aspettato l’arrivo delle spose, componendo il classico ponte di sciabole: il video è da brividi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli