Primo semestre record per Lamborghini: +37% con 4.852 auto vendute

·1 minuto per la lettura

Primo semestre che entra nella storia di Lamborghini. Le vendite globali hanno raggiunto livelli record con 4.852 vetture consegnate, facendo registrare il miglior semestre di sempre con una crescita del 37% rispetto al 2020 e del 6,6% al periodo pre-Covid (2019).

Le prospettive si confermano altrettanto positive, gli ordini raccolti coprono già la produzione dei prossimi 10 mesi, fino ad aprile 2022. In crescita tutti i modelli: Urus si conferma il più venduto con 2.796 unità (+35%), seguito da Huracán (1.532, +46%) e Aventador (524, +21%).

A livello di mercati si riconfermano in prima posizione gli Stati Uniti (1.502 unità), seguiti da Mainland China, Hong Kong and Macau (602), Germania (391), UK (318), Giappone (258), Middle East (226) e Italia (197). La distribuzione delle vendite risulta ben bilanciata nelle tre macro-regioni America, EMEA e Asia Pacifico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli