Primomiglio apre una sede a Roma, investirà fino a 14 milioni in startup

Il fondo di venture capital Primomiglio ha aperto una sede a Roma e investirà fino a 14 milioni di euro in startup innovative del Lazio. Lo comunica la società in una nota dove annuncia inoltre che gli investimenti saranno effettuati attraverso due fondi: Barcamper Ventures e Barcamper Ventures Lazio, un fondo 'parallelo' nato grazie all'iniziativa Fare Venture realizzata da Regione Lazio e gestita da Lazio Innova.

"Siamo attivi da molti anni in Lazio e in tutta Italia con il Barcamper - ha dichiarato Gianluca Dettori, presidente di Primomiglio Sgr - ma oggi attraverso il fondo parallelo riusciamo a rafforzare il nostro team di investimento, essere presenti sul territorio Laziale e entrare in maggiore profondità nell'ecosistema innovazione locale. Se tutte le principali regioni seguissero l'esempio di Regione Lazio si potrebbero mobilitare in Italia almeno 500 milioni di Euro di venture capital sfruttando la nuova programmazione Europea 2021-2027".

Andrea Ciampalini, direttore generale di Lazio Innova, ha commentato: "Riteniamo che una parte importante della strategia regionale per l'innovazione consista nell'accompagnare i talenti e i team del territorio nel proprio progetto d'impresa supportando la nascita e la crescita di imprese innovative con una ampia e diversificata gamma di strumenti finanziari oltreche' di contributi, come la Regione Lazio ha fatto in questi anni con le misure per il Venture Capital e per l'accesso al credito".

Il percorso di ricerca delle startup attraverserà, tra ottobre e dicembre, tutta la regione Lazio e si terra' con appuntamenti negli Spazi Attivi della regione in 8 tappe: 28/10 Roma, 29/10 Viterbo, 7/11 Rieti, 8/11 Ferentino, 14/11 Latina, 15/11 Bracciano, 21/11 Colleferro, 22/11 Roma.