Principato Monaco pronto a depenalizzare l'aborto

Ihr

Roma, 5 ago. (askanews) - Il principato di Monaco dovrebbe procedere nei prossimi mesi alla depenalizzazione dell'aborto, limitandola tuttavia solo alle donne in gravidanza, e non ai medici, costringendole sempre a praticarlo all'estero. Lo ha annunciato un comunicato del governo monegasco.

Riprendendo il disegno di legge del 12 giugno emanato dal Consiglio nazionale a favore di questa depenalizzazione, il governo ha inviato a quest'ultimo un progetto che la assemblea deve ora inserire nell'agenda della prossima sessione legislativa. Secondo un portavoce del governo intervistato da Afp, il voto potrebbe aver luogo nei prossimi mesi.(Segue)