Principe Andrea nella bufera, accusato di usare frasi razziste

Ihr

Roma, 18 nov. (askanews) - Il principe Andrea di Inghilterra è stato accusato oggi da vari media di aver usato la parola "Nigger" (negro) in una conversazione con un assistente politico, aggravando la sua posizione dopo l'intervista alla Bbc di sabato sera sui suoi rapporti con il finanziere americano Jeffrey Epstein, accusato di gravi abusi sessuali su minorenni. Intervista giudicata poco convincente rispetto alle accuse che sono state mosse al duca di York e generalmente criticata dai media britannici che gli hanno contestato un atteggiamento "arrogante".

La nuova denuncia proviene da Rohan Silva, ex assistente di David Cameron di origini singalesi, che aveva incontrato il principe a Buckingham Palace nel 2012. Silva in quell'occasione avrebbe chiesto al terzogenito della regina se il ministero del Commercio avrebbe "potuto fare un lavoro migliore", secondo quanto scrive l'Evening Standard. Il principe avrebbe così risposto: "Bene, se mi perdona l'espressione, è davvero un N(Nigger) sulla pira di legno". (Segue)