Principe ereditario saudita a pranzo con la regina, poi da May

Red

Londra, 7 mar. (askanews) - Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman è stato ricevuto per una colazione dalla regina Elisabetta II a Buckingham Palace, nel primo dei tre giorni di una controversa visita di Stato nel Regno Unito. Al termine della regale riunione, nel corso della quale la sovrana ha sfoggiato un vestito di un colore acceso, fra il viola e il fucsia, il principe si è spostato a Downing Street per un incontro con la Primo ministro Theresa May.

La premier questa mattina ai Comuni è stata costretta a difendere l'invito a Mohammed e il coinvolgimento saudita nella guerra in Yemen quando le è stato chiesto perché al dignitario saudita fosse stato concesso il tappeto rosso durante questa tre giorni. Il leader laburista Jeremy Corbyn in particolare ha protestato ancora una volta per la recente vendita di bombe britanniche a Ryad.

"I rapporti con l'Arabia Saudita sono storici, sono importanti e hanno salvato potenzialmente centinaia di persone in questo Paese", tramite la cooperazione anti-terrorismo, ha detto ai deputati. "Il loro coinvolgimento in Yemen è arrivato su richiesta del governo legittimo dello Yemen, è sostenuto dal Consiglio di sicurezza e in quanto tale lo supportiamo", ha insistito May.

A causa del conflitto in Yemen che dura ormai da tre anni, e che è cominciato con l'intervento saudita contro i ribelli Houthi sostenuti dall'Iran, 22.2 milioni di persone dipendono da aiuti alimentari nel Paese, secondo l'Onu. (segue) (fonte Afp)