Principe Harry, l'autobiografia esce il 10 gennaio: "La Royal Family è preoccupata"

Principe Harry
Principe Harry

L’uscita di Spare, controversa autobiografia del Principe Harry, è prevista per il 10 gennaio 2023 ed è già stata preannunciata in tutto il mondo. Secondo indiscrezioni la Royal Family sarebbe molto preoccupata per il contenuto del volume.

Principe Harry: l’autobiografia

Nonostante abbia deciso da tempo di dire addio ai titoli nobiliari e condurre una vita riservata e da “persona comune”, il Principe Harry continua a far parlare di sé. Il prossimo 10 gennaio è infatti prevista in tutto il mondo l’uscita della sua autobiografia, Spare – Il minore (e letteralmente “ruota di scorta”). All’interno del memoir sembra che il Principe Harry autoesamini la sua figura all’interno della monarchia britannica ma, secondo indiscrezioni, la famiglia reale inglese sarebbe già preoccupata per alcuni dei contenuti presenti nel libro (che verrà tradotto in 16 lingue). Al momento sulla questione non è dato sapere di più, ma è fuor di dubbio che del volume si parlerà a lungo (così come si è parlato a lungo della controversa intervista rilasciata da Harry e da sua moglie Meghan a Oprah Winfrey).

In tanti tra i sudditi inglesi lamentano il fatto che il libro uscirà in prossimità di un momento molto delicato per la monarchia visto che, dopo la scomparsa della Regina Elisabetta, il Principe Carlo starebbe faticosamente cercando di prendere il suo posto non solo come Sovrano ma anche nel cuore della gente. Secondo i rumor in circolazione Harry e suo padre non avrebbero un buon rapporto da ormai moltissimi anni e senza dubbio l’uscita della sua autobiografia non renderà più distesi i rapporti all’interno della Royal Family.