Printemps chiude sette punti vendita in Francia

·1 minuto per la lettura

AGI - Il gruppo di grandi magazzini Printemps "prevede di chiudere" quattro negozi in Francia: a Parigi, Le Havre, Strasburgo e Metz, e tre negozi della filiale sportiva Citadium (Parigi, Tolone), nell'ambito di un "piano di recupero" volto a "garantire la sostenibilità delle sue attività". Lo annunciala società.    

Printemp sottolinea che la sua priorità è "sostenere i dipendenti interessati da questo progetto con misure adeguate e personalizzate e che si rivolgerà anche a un partner per trovare acquirenti per i negozi".    

I sindacati parlano di un taglio di 450 posti di lavoro, di cui 330 nei negozi Printemps e 120 a Citadium, ha detto ad AFP Jean-Jacques Liebert, delegato del sindacato centrale della Cgt.  

 Fondato nel 1865, il gruppo Printemps possiede 19 grandi magazzini in Francia e altri otto con il nome Citadium per un totale di circa 3.000 dipendenti.