Problemi al gasdotto tra Algeria e Spagna

Un problema di poco conto, ma che inizialmente ha fatto temere il peggio. Nella giornata di domenica il gasdotto Medgaz, che porta il gas dall'Algeria alla Spagna è stato interessato da lavori di manutenzione nella stazione di Beni Saaf, che hanno compromesso il transito del combustibile.

Problema risolto

I flussi sono stati interrotti secondo quanto ha comunicato l'azienda algerina Sonatrach, mentre il ministero della Transizione ecologica spagnolo ha fatto sapere all'agenzia Efe che la quantità di gas è stata ridotta per un certo periodo, ma mai azzerata e comunque non c'è stata nessuna conseguenza sulla distribuzione in Spagna.

I lavori nella stazione di Beni Saaf, sulla costa senord-occidentale dell'Algeria, hanno provocato una diminuzione temporanea ma le squadre di tecnici spagnoli addette alla manutenzione hanno lavorato alacremente per effettuare le riparazioni necessarie.

L'attività del gasdotto è infatti tornata alla normalità in poche ore: un sospiro di solievo in un periodo in cui l'Unione europea sta cercando disperatamente di ridurre i suoi approvvigionamenti di gas dalla Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli