Processo a Trump, Dem spingono per nuove testimonianze... -2-

A24/Pca

New York, 15 gen. (askanews) - Jerry Nadler, a capo della commissione Giustizia della Camera, altro 'accusatore' scelto da Pelosi, ha dichiarato: "Gli americani sanno che in un processo vengono permessi i testimoni. Si presentano le prove. Se il Senato non permette l'introduzione di tutte le testimonianze e i documenti rilevanti che la Camera vorrebbe presentare, dato che la Camera qui è il pubblico ministero, allora il Senato è protagonista di un insabbiamento disgustoso e incostituzionale".

Arrivata subito la risposta, su Twitter, di Trump: "Ci risiamo, un altro imbroglio dei democratici che non fanno nulla. Tutto questo lavoro doveva farlo la Camera, non il Senato!". I democratici hanno approvato i due articoli di impeachment contro Trump - abuso di potere e intralcio al Congresso - senza le prove e le testimonianze che ora vorrebbero introdurre. I repubblicani, a partire dal leader della maggioranza, Mitch McConnell, hanno detto che la fase investigativa è compito della Camera, non del Senato.