Processo Trump, Romney: testimonianza Bolton più probabile

A24/Pca

New York, 27 gen. (askanews) - La testimonianza di John Bolton al processo in Senato contro il presidente statunitense Donald Trump "sta diventando sempre più probabile". Lo ha detto il senatore repubblicano Mitt Romney, uno di quelli su cui i democratici contano per ottenere i 51 voti necessari in Senato per approvare l'ascolto di testimoni; i democratici in Aula sono 47 e hanno bisogno dell'appoggio di quattro repubblicani.

Le parole di Romney seguono l'articolo del New York Times sulla bozza del libro dell'ex consigliere per la sicurezza nazionale, da cui emergerebbe la volontà di Trump di bloccare i 391 milioni di dollari in aiuti militari all'Ucraina per costringere Kiev a indagare su Joe Biden, ex vicepresidente degli Stati Uniti e possibile rivale del presidente alle prossime elezioni.

(segue)