Procura tedesca accusa Russia per omicidio cittadino georgiano

Mgi

Roma, 18 giu. (askanews) - La Procura federale tedesca ritiene che l'omicidio di un ceceno di cittadinanza georgiana, avvenuto l'anno scorso a Berlino, sia stato ordinato dai servizi segreti russi.

"Si tratta di una questione molto seria, e il governo federale si riserva il diritto di adottare delle misure ulteriori" ha commentato il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, non escludendo l'ipotesi di sanzioni qualora l'ipotesi della Procura venisse confermata in tirbunale.(Segue)