Prodi: "Salvini usa informatori come ai tempi di Stalin"

webinfo@adnkronos.com

"Questa vicenda ha colpito me e tutta l’opinione pubblica straniera. Salvini ha usato l’informatore di condominio come si faceva in Unione sovietica, quando la vicina di casa spiava l’anticomunista. E la riflessione ulteriore è: se uno così diventasse presidente del Consiglio, visto che ha detto che vuole i poteri assoluti, dove arriverebbe?". Lo domanda Romano Prodi, in un'intervista a "Qn".