Produzione industriale: Confindustria, ad aprile calo dello 0,6%

(ASCA) - Roma, 27 apr - Produzione industriale in calo in Italia. Il Centro Studi Confindustria rileva, infatti, in aprile un calo della produzione industriale dello 0,6% su marzo, quando e' stato stimato un incremento dello 0,4% su febbraio1. La distanza dal picco precrisi (aprile 2008) - si legge in una nota - e' di -21,8%, mentre il recupero dell'attivita' dai minimi della recessione (marzo 2009) si attesta al +5,7%. Le commesse in volume hanno registrato in aprile un decremento: -1,2% su marzo e -3,4% sui dodici mesi. Il mese scorso erano diminuite dello 0,5% su febbraio e del 2,8% annuo. Nel primo trimestre del 2012 il CSC (SES: E1:C06.SI - notizie) stima una riduzione della produzione del 2,2% sul quarto trimestre 2011, quando si era registrato un -2,4% sul precedente. Le informazioni disponibili delineano un avvio negativo nel secondo trimestre. La variazione acquisita e' di -0,6% e l'indagine ISTAT presso le imprese manifatturiere segnala in aprile un marcato calo della fiducia (89,5 da 91,1 di marzo), ai minimi da fine 2009. Sono peggiorati i giudizi relativi ai livelli di produzione (saldo a -35 da -34) e quelli sugli ordini, soprattutto interni. Sono inoltre diminuite le attese sui livelli a tre mesi di produzione (-4, da 0) e ordini (-3, da 1).

Ricerca

Le notizie del giorno