Prof inneggiava Hitler, Parrini (Pd): non può cavarsela andando in pensione

Pol/Luc

Roma, 20 dic. (askanews) - "Il professore dell'Università di Siena che inneggiava a Hitler ha i requisiti per andare in pensione a gennaio ed è suo diritto andarci nessuno può impedirglielo. Ma quanto ha fatto è un atto gravissimo. E qualsiasi sanzione disciplinare o di altro tipo possa essergli inflitta dovrà essergli inflitta, pensione o non pensione. Non può cavarsela con la scappatoia Inps. L'esaltazione di un assassino di milioni di uomini è intollerabile in sé e lo è doppiamente se a porla in essere è un docente". Lo dichiara il senatore del Pd Dario Parrini.