Professioni: all'avvocato Giacomello il 'Professional of the year legaldesign'

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 28 ott. (Labitalia) – Si sono svolti al Four Season Hotel di Milano i 'Legalcommunity marketing Awards 2021, appuntamento annuale che ha l’obiettivo di omaggiare i team e i professionisti del mondo del marketing e della comunicazione negli studi legali.

All’Avvocato Marco Giacomello, tra le 100 eccellenze del legal 2021 secondo Forbes Italia, nella categoria Consulting Firm, è andato il riconoscimento di 'Professional of the year legaldesign', con questa motivazione: è entrato nel team dello studio per sviluppare l’intero progetto di legaldesign. Il professionista ha saputo unire il vincolante processo legale al libero pensiero dei designer e dei comunicatori, proponendo innovative modalità di praticare e proporre il diritto. Il legal design è una materia multidisciplinare in cui convivono professionisti provenienti da diversi settori (avvocati, comunicatori, designer e molti altri) che cooperano affinchè anche un linguaggio spesso considerato molto tecnico e complesso come quello della legge possa essere compreso e risultare più accessibile anche ai non addetti ai lavori.

Un concetto innovativo e rivoluzionario per un premio consegnato a un avvocato giovanissimo, un approccio al mondo della legge che prevede “l’applicazione del design al mondo del diritto che pone l’uomo al centro; nasce per creare sistemi e servizi legali più attenti all’utente, utilizzabili e appaganti”, così com’è stato ufficialmente definito da Margaret Hagan, la ricercatrice americana della Stanford University alla quale si deve questo approccio.

L’avvocato Giacomello è of counsel di rp legal & tax, studio legale e tributario italiano indipendente, fondato nel 1949, con 7 sedi in tutta Italia, importanti collegamenti internazionali e oltre centosettanta partner e consulenti riconosciuti come autorità leader nelle discipline prescelte, e co-founder di MakeMark, società di consulenza in ambito tecnologico, in cui dirige la divisione legale occupandosi di privacy, diritto d’autore e di diritto della proprietà intellettuale, con focus specifico sul settore dell’editoria digitale e sulle start-up ad alto contenuto tecnologico.

“Aver ricevuto questo riconoscimento è per me una grande soddisfazione che condivido con tutto il mio team, perchè solo grazie alla multi-competenza, alla passione vera e al confronto continuo, abbiamo trovato quella spinta gentile iniziata qualche anno fa con una sfida", ha commentato l’avvocato Giacomello a margine dell’evento. "La sfida era portare la nostra visione alle aziende italiane, sviluppando modelli intuitivi, agili, accessibili e coinvolgenti. Un nuovo percorso attraverso il quale volevamo creare prodotti e progetti legali, facendo convivere giuristi e grafici, comunicatori ed informatici – mettendo al centro di tutto le persone. La strada per noi inizia oggi”, ha spiegato. Ha aperto la serata, che si è conclusa con la premiazione dei professionisti e dei team comunicazione e marketing che più si sono distinti nell’ultimo anno, la presentazione dei risultati di una survey curata da Mopi e intitolata 'Marketing negli studi legali', ad opera della Presidente di Mopi Gaia Francieri e del direttore di Mag e di Legalcommunity.it Nicola Di Molfetta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli