Professioni, de Bertoldi (FdI): incardinato in Senato ddl malattia

Pol/Vlm

Roma, 5 nov. (askanews) - "Esprimo profonda soddisfazione per l'avvenuto incardinamento in Commissione Giustizia del Senato del disegno di legge sulla malattia e l'infortunio dei professionisti. Si tratta di una disposizione che, finalmente, assicura anche ai professionisti ed ai lavoratori autonomi il diritto alla salute, ad ammalarsi e ad infortunarsi, senza averne addirittura ripercussioni patrimoniali e sanzionatorie. Garantisce, infatti, la sospensione di 45 giorni dei termini perentori oltre la durata delle cure o la degenza ospedaliera. È in sostanza l'affermazione di un diritto garantito dall'articolo 32 della costituzione". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro.

"Di tale disegno di legge beneficeranno poi non solamente i professionisti, ma soprattutto i clienti dei professionisti, quindi gli utenti, i cittadini, che non rischieranno di vedersi attribuire delle sanzioni per degli atti che il professionista non ha potuto svolgere nei termini perentori di legge a causa, appunto, di una malattia o di un infortunio. Il disegno di legge si estende, infine, ai lavoratori autonomi e agli imprenditori individuali, nonché agli Amministratori unici delle società, garantendo in caso di malattia ed infortunio o decesso una dilazione delle scadenze di 30 giorni per permettere l'eventuale guarigione o sostituzione con un nuovo Amministratore", conclude.