Proietti, le esequie saranno trasmesse su Rai1: tutto quello che c'è da sapere

·1 minuto per la lettura
Gigi Proietti funerali
Gigi Proietti funerali

A causa dell’emergenza Coronavirus le esequie di Gigi Proietti si svolgeranno in forma strettamente privata garantendo l’ingresso alla Chiesa solo a un numero contenuto di persone. La Rai ha comunque deciso di trasmettere i funerali in diretta tv per permettere a tutti di assistere all’addio del grande attore.

Gigi Proietti: i funerali

Il 5 novembre dalle ore 10 Rai1 permetterà a tutti gli italiani di seguire i funerali di Gigi Proietti, scomparso lo scorso 2 novembre per gravi complicazioni al cuore. A causa dell’emergenza Coronavirus sarà ammesso solo un numero ristretto di persone all’omelia, che si terrà nella chiesa degli Artisti a Roma. A causa delle norme in vigore non sarà autorizzato alcun corteo funebre per scortare il feretro alla chiesa.

La salma transiterà dal Campidoglio al Globe Theatre di Villa Borghese (che sarà intitolato al grande attore scomparso per omaggiarlo della sua lunga direzione artistica del teatro). Nei giorni scorsi sono stati tantissimi gli omaggi dedicati all’attore, scomparso proprio nel giorno del suo 80esimo compleanno in una clinica privata. Dopo i tanti messaggi di calore e affetto dedicati a Gigi Proietti sua figlia Carlotta ha scritto un commovente post sui social esprimendo la propria gratitudine per la solidarietà ricevuta e il proprio dolore per la scomparsa del padre. “Questo lutto è di tutti”, ha concluso la figlia dell’attore nel suo post. In Parlamento è stato osservato un minuto di silenzio per la tragica scomparsa dell’attore, e sui social in tanti – da colleghi del mondo dello spettacolo a semplici fan e ammiratori – hanno espresso il loro cordoglio per la sua scomparsa.