Promozione Mercedes Classe S, perché conviene e perché no

redazione@motor1.com (Ezio Notte)
Promozione Mercedes Classe S

Leasing per privati senza partita IVA

La Mercedes Classe S scalda le promozioni auto nuove di marzo. Tramite leasing per privati senza partita IVA, soggetto ad approvazione Mercedes-Benz Financial Services Italia. L’offerta è valida su tutta la gamma (escluse AMG) ed è soggetta a disponibilità limitata per contratti sottoscritti e immatricolazioni entro il 31 marzo.

Vantaggi

Anzitutto gli importi indicati sul sito della Casa per il leasing “DrivePass” sono IVA inclusa, così il cliente non deve fare conteggi. La promozione della Mercedes Classe S prevede un prezzo di listino di 96.170 euro e un anticipo di 32.800 euro. Il consumatore guida l’auto senza esserne proprietario, coi vantaggi di non essere titolare del mezzo: zero pensieri in fatto di burocrazia.

Dopodiché il cliente versa 35 canoni mensili di 845 euro. Il leasing dura tre anni e 60.000 km. Alla fine del triennio, ha la possibilità di diventare proprietario dell’auto versando l’eventuale riscatto di 39.862 euro. Se no, restituisce la vettura.

Il leasing è ampliabile a piacere con polizze assicurative su misura: Rc auto, Furto e incendio, Kasko totale. A fronte ovviamente di un canone più pesante. Idem per la manutenzione.

Le promozioni in scadenza a fine marzo

Svantaggi

Il sito della Casa non indica la penale per chi restituisce l’auto sforando i 60.000 km nel triennio: sarà il venditore a svelarlo. Sullo stesso sito, una scritta recita: 845 euro al mese. In realtà, come si evince dalle note, serve un anticipo. Per TAN 3,9% e TAEG 4,38% si parte da un credito di 63.370 euro e si arriva a un dovuto di 69.958 euro.