Pronto soccorso di Castellammare di Stabia sbarrato con una barella

pronto soccorso castellammare barella

L’accesso al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è sbarrato da una barella che occupa l’intero ingresso, impedendo ai pazienti di entrare. Il fatto è stato denunciato su Facebook dai presenti.

Bloccato accesso al pronto soccorso di Castellammare

I pazienti sono rimasti senza parole davanti a una situazione tanto insolita. Il 25 novembre, tutti quelli che si sono recati all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, nella provincia di Napoli, hanno trovato l’ingresso sbarrato. Alcuni testimoni hanno pubblicato sulla pagina di Facebook “Stabiesi al 100%”, un video che denuncia l’accaduto.

Dalle immagini diffuse sul social si vede chiaramente l’accesso del pronto soccorso di Castellammare bloccato da una barella che occupa tutta la porta, impedendo ai pazienti di entrare per poter essere visitati. Attorno alla lettiga ci sono inoltre le consuete strisce di plastica a righe rosse e bianche che vengono utilizzate per delimitare un’area interdetta. “I pazienti arrivano qui e si trovano la strada sbarrata: non sanno cosa fare” affermano nel video pubblicato sul social network.

Uomo fa irruzione in ospedale

Sempre in Campania, questa volta a Napoli, si è verificato un altro episodio increscioso. Un uomo ha fatto irruzione al Monaldi, che si trova sulla collina chiamata Zona Ospedaliera, giungendo fino al terzo piano. I presenti pensavano che potesse essere armato e addirittura indossare un giubbotto antiproiettile. La Polizia di Stato che ha bloccato l’individuo all’interno dell’ospedale, ha scongiurato i sospetti: non aveva armi con sé. Al momento le motivazioni del gesto restano ignote.