Propaganda e istigazione a discriminazione razziale: perquisizioni

Red/rus

Roma, 21 set. (askanews) - La Polizia di stato di Verbania, con il coordinamento della Direzione Centrale Polizia di Prevenzione, nell'ambito dell'operazione denominata "Elmetto", ha eseguito un decreto di perquisizione locale e personale delegato dalla locale Procura della Repubblica nei confronti di un cittadino italiano, vicino all'estremismo di destra, per il reato di propaganda ed istigazione a delinquere per motivi discriminazione razziale, etnica e religiosa. Nell'occasione, gli agenti della Digos hanno rinvenuto e sequestrato diverso materiale d'area simboleggiante l'ideologia neonazista.

I dettagli dell'operazione saranno illustrati nella conferenza stampa che si terrà alle 11 in Questura.