Proposta di legge Carè (Pd): assegno sociale a italiani estero

Pol

Roma, 16 ago. (askanews) - Introdurre un assegno sociale minimo in favore dei cittadini italiani residenti all'estero. E' quanto si chiede in una proposta di legge a prima firma del deputato eletto all'estero con iol Pd, Nicola Carè.

"La popolazione italiana - spiega - è da anni in costante declino demografico. I cittadini italiani residenti all'estero, nel 2017, hanno superato i 5 milioni e 114 mila unità (dati dell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE). Grazie anche al loro contributo sono pervenuti in Italia miliardi di valuta pregiata attraverso le loro preziose rimesse. Nonostante la scelta di lasciare l'Italia, i legami affettivi, culturali, economici e sociali non sono mai stati interrotti. Molti hanno avuto fortuna, hanno 'fatto strada' e, con grandi sacrifici, sono riusciti a realizzare i loro sogni e a ricostruirsi un futuro florido che dà lustro al nostro Paese".

(Segue)