Prosecco: P. De Luca, 'richiesta Croazia irricevibile, si presenti subito opposizione'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – "La richiesta presentata dalla Croazia alla Commissione europea di protezione del termine Prošek è per noi assolutamente irricevibile e va respinta dall'UE. Quella che altro non è che l’imitazione della nostra denominazione protetta 'Prosecco' provocherebbe un'evidente confusione nei consumatori europei e creerebbe un grave danno d’immagine per un'eccellenza tutta italiana e per la storia di un’intera filiera legata ai territori di produzione". Lo afferma Piero De Luca, vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera.

"Auspichiamo per questo che il Governo presenti subito opposizione, con un'obiezione motivata alla decisione UE che ha valutato la preliminare ammissibilità della richiesta croata, pubblicandola nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, e sosteniamo con forza ogni altra iniziativa che l'Esecutivo metterà in campo a difesa di un prodotto simbolo dell'Italia in Europa e nel mondo intero".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli