Prosegue l'escalation di Pyongyang anche dopo le "raccomandazioni" a Xi Jinping del G20

Un missile balistico nord coreano su meccaniche russe
Un missile balistico nord coreano su meccaniche russe

Kim Jong-un lo ha fatto ancora e la Corea del Nord ha lanciato un altro missile nel Mar del Giappone, si trattarebbe del sesso vettore in pochi mesi che viene lanciato e del quarto che nella sua traiettoria ha un “down” nei pressi delle acque territoriali di Tokyo. Insomma, la situazione non è delle migliori e le recenti esercitazioni navali congiunte fra Usa, Giappone e Corea del Sud sono diventate il movente con cui la Corea del Nord continua a lanciare, letteralmente, le sue provocazioni.

La Corea del Nord lancia un altro missile

Il dato politico è un altro e se possibile ancora più grave ed è quello per cui prosegue senza sosta l’escalation di Pyongyang anche dopo le “raccomandazioni” da parte di Joe Biden e dei leader occidentali al presidente cinese a Xi Jinping in occasione del del G20. Quali raccomandazioni?

Le “raccomandazioni” che non hanno funzionato

A tener buono Kim, il quale però proprio per quello buono non ci vuole stare e lo ha fatto sapere subito e senza equivoci. Il dato crudo è che Pyongyang ha lanciato un missile balistico in direzione del Mar del Giappone, o Mare Orientale. La notizia arriva a Seul dall’agenzia di stampa Yonhap che cita gli Stati Maggiori Riuniti della Corea del sud. Non sono stati forniti ulteriori dettagli.