Prossima settimana: tempo stabile ma attenzione alle nebbie!

Per i prossimi 10 giorni il protagonista assoluto del tempo in Italia sarà l'alta pressione, per giunta di matrice nord-africana. Sta già prendendo possesso del Mediterraneo centrale e non lo lascerà andare tanto facilmente, portando sicuramente una certa stabilità, seppur con qualche distinguo.

Giungono conferme infatti su una piccola ma insidiosa area caratterizzata da aria fredda instabile diretta verso il Sud. I suoi effetti seppure modesti potrebbero portare a un peggioramento del tempo intorno a metà settimana sul versante tirrenico del Centro e del Sud.

Tuttavia almeno fino a metà della prossima settimana il tempo resterà stabile con prevalenza di Sole e basso rischio di pioggia.


Dall'immagine è ben visibile l'Alta Pressione che dominerà la prima parte della settimana, specie al Nord. 



Quando si parla di anticiclone africano non si può ovviamente tralasciare il capitolo temperature. Avremo valori oltre la norma di circa 3-6 gradi rispetto alle medie previste per la seconda metà di Ottobre. Anche in questo campo esiste però una variabile impazzita, questa volta costituita dalla nebbia.



La estrema stabilità dell'aria e la stagione autunnale che avanza potrebbero infatti dare luogo alle prime nebbie dense, persistenti ed estese sulla Pianura Padana nonchè su alcune zone pianeggianti del Centro. In questo caso, l'aumento termico verrebbe avvertito maggiormente in montagna mentre nei bassi strati avremmo a che fare con un clima più umido e freddo.

Un possibile cambiamento è atteso per fine ottobre quando aria più fredda di origine artica si metterà in marcia verso Sud attraverso il Centro Europa.
Il coinvolgimento dell'Italia è ancora in forte dubbio ma con buona probabilità durante la settimana assisteremo a un lieve ma costante calo delle temperature a tutte le quote.



Michele Salmi - Classmeteo
msalmi@class.it
Riproduzione Riservata

Ricerca

Le notizie del giorno