Protesta comitati pendolari lombardi sotto sede Trenord a Milano

Alp

Milano, 26 nov. (askanews) - Un centinaio di persone in rappresentanza di una trentina di comitati dei pendolari lombardi si sono ritrovati alle 18 presso la stazione Cadorna di Milano per protestare sotto la sede di Trenord per "le condizioni indegne del servizio di trasporto ferroviario della Lombardia", con lo slogan "#adessobasta!".

Lamentando una "situazione divenuta via via sempre più insostenibile, con disservizi quotidiani, tra guasti, ritardi, soppressioni di convogli e affollamento", i pendolari hanno chiesto a gran voce a Trenord e Regione Lombardia "affidabilità, puntualità, pulizia, sicurezza e comunicazioni tempestive agli utenti".