Proteste in Egitto, al Sisi: "Nessun motivo per preoccuparsi"

Fth

Roma, 27 set. (askanews) - Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha dichiarato oggi che "non c'è motivo di preoccuparsi" delle proteste che nelle ultime settimane sono state registrate in tutto il Paese; una dichiarazione che arriva nello stesso giorno di manifestazioni annunciate contro il suo potere.

"Non c'è motivo di preoccuparsi. L'Egitto è un paese forte grazie agli egiziani", ha detto, sorridendo, di fronte a un piccolo gruppo di giornalisti locali poco dopo il suo ritorno dagli Stati Uniti, dove ha partecipato all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, come riporta la tv di stato.(Segue)