Proteste Hong Kong, Carrie Lam chiede il dialogo coi cittadini -2-

Mos

Roma, 20 ago. (askanews) - "Io sinceramente speso che questo sia l'inizio di un ritorno della società alla calma e un allontanamento dalle violenze", ha continuato la leader pro-Cina, sostenendo che la piattaforma sarà "aperta e diretta" e sarà rivolta a persone provenienti dai più diversi retroterra politici.

Le dimostrazioni sono iniziate ormai quasi tre mesi fa per reagire alla proposta di legge voluta dall'amministrazione per consentire l'estradizione verso la Cina e Taiwan. Secondo i dimostranti si tratta di uno strumento che garantirebbe a Pechino la possibilità di mettere le mani sui dissidenti.(Segue)