Proteste a Hong Kong, Pechino "rappa" la sua posizione -3-

Mos

Roma, 21 ago. (askanews) - Nel brano si chiede la fine delle proteste e si ventila la possibilità che la Cina utilizzi i carri armati e i soldati con la violenza, si suggerisce che gli Usa vogliano "dividere Hong Kong da noi", cioè dalla Cina e che vogliano produrre una "rivoluzione colorata". Sostanzialmente si tratta della posizione ufficiale di Pechino.