Proteste a Hong Kong, si dimette ceo Cathay Pacific

webinfo@adnkronos.com

Rupert Hogg, amministratore delegato di Cathay Pacific, si è dimesso oggi dal suo incarico dopo le polemiche di questi giorni relative al coinvolgimento di alcuni dipendenti della compagnia aerea nelle proteste a Hong Kong. Lo riferiscono i media cinesi, secondo cui Hogg si è dimesso al termine di una riunione del consiglio di amministrazione della Cathay. La mossa è necessaria, ha spiegato il presidente del board, Shi Leshan, per ricostruire la fiducia nella reputazione della compagnia, dopo gli "eventi recenti". Nei giorni scorsi, la Cathay ha licenziato quattro dipendenti a causa del loro coinvolgimento nelle proteste a Hong Kong.