Proteste in Iran, Onu "allarmata per numero significativo" vittime

Fth

Roma, 19 nov. (askanews) - L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani martedì ha denunciato oggi l'uso della forza, comprese le munizioni vive, contro i manifestanti in Iran, esprimendo preoccupazione per le notizie sul numero "significativo" delle vittime.

"Siamo particolarmente allarmati dal fatto che l'uso di veri proiettili abbia causato un numero significativo di decessi in tutto il paese", ha dichiarato un portavoce dell'Alta Commissione, Rupert Colville durante un briefing, sottolineando che il numero di morti è di diverse decine secondo i "media iraniani e altre fonti", come riferisce l'agenzia France Presse.