Proteste Iraq, vittime salite a 28 morti. Scontri a Baghdad

Fth

Roma, 4 ott. (askanews) - E' salito a 28 morti e 1.177 feriti il bilancio delle persone uccise nelle imponenti proteste iniziate martedì scorso in diverse città meridionali dell'Iraq e nella stessa capitale Baghdad. Lo ha detto la Commissione irachena per i diritti dell'uomo in un comunicato ripreso dalla tv satellitare curda Rudaw, proprio mentre da Baghdad arrivano notizie di nuovi scontri tra manifestanti e polizia questa mattina.

Gli agenti, secondo Afp, hanno aperto il fuoco su decine di manifestanti.(Segue)