Proteste su clima, Jane Fonda arrestata ancora

webinfo@adnkronos.com

Decisa a ritornare alle glorie di 'Jane Hanoi', come veniva chiamata quando era in prima fila nelle proteste contro la guerra in Vietnam, Jane Fonda si è fatta arrestare di nuovo per il suo secondo venerdì di protesta per il clima davanti a a Capitol Hill. Insieme all'attrice 81enne, è stato arrestato anche Sam Waterson che è insieme a Fonda tra i protagonisti della popolare serie televisiva "Gracie and Frankie".  

L'attrice appare, con un cappotto rosso, basco nero e grandi occhiali da sole, sorridente nelle foto mentre mostra le mani ammanettate con le fascette di plastica. Fonda, che è stata arrestata anche venerdì scorso durante un'analoga protesta, ha detto in un'intervista al Washington Post all'inizio del mese che intende farsi arrestare ogni venerdì - il giorno scelto da Greta Thunberg per la protesta di fronte al Parlamento svedese che ha lanciato il movimento dei "fridays for future" in tutto il mondo - per le prossime 14 settimane. "Verrà chiamato ‘Fire Drill Friday - ha detto Fonda del movimento di protesta a Washington - e noi adotteremo azioni di disobbedienza civile e saremo arrestati ogni venerdì".